Bitcoin (BTC) e criptovalute il futuro? La maggior parte dei dirigenti dice di sì, secondo uno studio di Deloitte
0 (0)

Secondo un sondaggio Deloitte, il futuro del mondo delle criptovalute sembra luminoso. Secondo lo studio, la stragrande maggioranza dei dirigenti delle grandi aziende ritiene che le risorse digitali diventeranno una parte importante del sistema finanziario globale.

Fine del denaro fisico in vista?

Nello studio, Deloitte ha intervistato i dirigenti di circa 1.000 aziende sulle criptovalute. L’80% degli intervistati ritiene che le risorse digitali saranno parte integrante del mondo finanziario entro due anni. Dopotutto, il 73% ritiene che la tecnologia blockchain sarà essenziale per la competitività futura.

Ancora più sorprendentemente, il 76% degli intervistati ritiene che le valute legali rono rono per far posto alle valute digitali entro cinque o dieci anni. Alcuni dicono anche che non sarebbero sorpresi se l’era del denaro fisico finisse.

Cambiamento dell’ecosistema finanziario

Secondo Linda Pawczuk, esperta di blockchain e blockchain digitale e valute digitali presso Deloitte, questo è tipico del cambiamento in corso da diversi anni.

“Nell’ultimo anno, abbiamo assistito a un cambiamento significativo nel modo in cui l’ecosistema finanziario sta pensando alle nuove pratiche commerciali guidate dalle risorse digitali e al modo in cui svolgeranno un ruolo importante nell’infrastruttura finanziaria.
Sono stati intervistati anche dirigenti di istituti finanziari come le banche. Circa il 76% dei dirigenti delle istituzioni finanziarie teme che la propria attività rimarrà indietro se non adotta rapidamente la tecnologia blockchain e le valute digitali.

Infine, il 43% ritiene che le loro aziende dovrebbero creare l’opportunità di pagare con le criptovalute il prima possibile. Anche le sedi di trading o i sistemi software come Bitcoin Era o Immediate Edge sono ancora visti come driver di crescita.

Nonostante questo atteggiamento positivo dei massimi dirigenti nei confronti della blockchain e della criptovaluta, ci sono anche alcune aree in cui sono possibili miglioramenti. Ad esempio, il 71 per cento ritiene che la sicurezza in questo nuovo settore innovativo lasci ancora molto a desiderare. Inoltre, le normative restrittive danno a molte persone un leggero mal di testa.

User Rating